Storia

Il massaggio Bamboo è una tecnica di origine indocinese, inizialmente fu utilizzato dai monaci a scopo terapeutico; il bamboo è simbolo di energia vitale, prosperità, longevità sessuale e fertilità. In Cina, gli steli di bamboo ancora oggi simboleggiano l’eterna giovinezza.
Quella che può sembrare una semplice tecnica di lavoro sul corpo, il bamboo massage, ha in realtà radici antiche e una profonda associazione con la nostra energia vitale. Una delle prime persone che hanno sviluppato questo massaggio nel nord America e lo ha poi divulgato in Europa è stata Nathalie Cecilia una terapeuta esperta in massaggio thailandese di origini Francesi , che attualmente vive in Florida.

Nel bamboo massage si utilizzano canne di bamboo di varie lunghezze e diametro per un lavoro profondo sul tessuto muscolare. Alcuni professionisti combinano il bamboo massage con elementi di shiatsu, medicina tradizionale cinese massaggio thailandese, ayurveda . I bastoni di bamboo possono essere riscaldati o trattati con oli essenziali. Si tratta di un massaggio profondo simile al massaggio mio fasciale che utilizza tecniche di scivolamento a rullo e pressioni ,dove, un attento gioco di polso è di estrema importanza. Rilassante per i muscoli e per la mente, scioglie le contrazioni e ha anche una notevole azione drenante.

Secondo gli antichi cinesi, le canne di bamboo erano in grado di far circolare al loro interno l’energia e potevano essere utilizzate per assorbire energia in eccesso e ristabilire l’equilibrio nel corpo. Le canne si fanno rotolare e si picchiettano sul corpo; Questo tipo di massaggio è ottimo dopo l’attività sportiva o per combattere la cellulite, infatti, stimola il flusso linfatico e sanguigno. Un ulteriore vantaggio per l’operatore è che l’utilizzo dei bastoni di bamboo aiuta a ridurre lo stress e la tensione sulle mani e dita e nello stesso tempo fornisce uno strumento che consente manovre profonde e penetranti.

E’ considerato un antidoto contro lo stress e un elisir di bellezza. La pianta è ricca di silicio, elemento che rinforza il tessuto profondo della pelle, da ciò il suo impiego in campo estetico. Durante il massaggio si possono associare sostanze cosmetiche a base di estratto di midollo di bamboo, poiché quest’ultimo ,dona elasticità e tonifica i tessuti. Al termine del massaggio il ricevente avvertirà un grande senso di rilassamento e di rigenerazione.

L’operatore olistico ricerca sempre nuovi approcci alle tecniche di massaggio, il bamboo massage offre una tecnica che non solo utilizza una risorsa rinnovabile e sostenibile, ma si ricollega anche ad antichi approcci bioenergetici.
Questo ci ricorda che cosa significa essere collegati e interconnessi, rispettare le nostre esigenze e quelle del mondo naturale che supporta tali esigenze.


Sei interessato ad approfondire le tecniche e gli aspetti legati al bamboo massage?
Vai alla pagina del corso di bamboo massage